Come mettere in attesa le chiamate in WhatsApp

WhatsApp non permette di mettere chiamate in attesa così come lo si può fare con le chiamate telefoniche tradizionali. Che cosa significa questo? Che, se siamo nel bel mezzo di una chiamata di WhatsApp, potremmo riceverne un’altra, e riceveremo una segnalazione sonora che ci comunica l’arrivo della nuova chiamata.

Quando guarderemo lo schermo, vedremo che stiamo ricevendo una seconda chiamata, in cui apparirà il nome del contatto che ci chiama e due voci: Decline e End & Accept:

Chiamata entrante in WhatsAppChiamata entrante in WhatsApp

Questo ci offre varie possibilità:

  • Se non facciamo nulla, proseguiremo la prima chiamata, mentre la seconda continuerà a suonare per chi ci chiama.
  • Se tocchiamo Decline, proseguiremo la prima chiamata e chiuderemo la comunicazione con quella entrante.
  • Se tocchiamo End & Accept, chiuderemo la prima chiamata e accetteremo quella entrante.

Come puoi notare, e come dicevamo all’inizio, questo significa che la chiamata in corso non può essere messa in attesa. Quella entrante può entrare in un processo di “attesa” se decideremo di non fare nulla al riguardo, ma nulla di più.

Non sappiamo se, prima o poi, in WhatsApp arriverà la funzione di chiamata in attesa, anche se ci auguriamo che venga implementata in futuro. Quello che sappiamo è che, al momento, i responsabili dell’applicazione non si sono ancora pronunciati. Per ora, questa è la cosa più vicina ad una chiamata in attesa vera e propria che l’app ci possa offrire, quindi dovremo continuare ad aspettare.