I messaggi di WhatsApp non mi arrivano: come risolverlo

WhatsApp è un'applicazione in costante sviluppo. Quindi, è stabile e di solito non presenta errori. Inoltre, l'azienda rilascia aggiornamenti molto spesso per aumentare la sicurezza. Ovviamente, ciò non significa che sia un'applicazione perfetta, incapace di sbagliare. Ad esempio, è capitato ad alcuni utenti di non ricevere i messaggi sul proprio telefono. È il tuo caso? Allora dai un'occhiata alle soluzioni che ti proponiamo qui.

Prima di tutto, controlla di essere connesso

Prima di metterti al lavoro, ti consigliamo di verificare che il tuo telefono disponga di una connessione a Internet. Fallo aprendo la tendina delle notifiche e dando un'occhiata ai controlli che vedrai lì. Verifica che il Wi-Fi sia connesso e che i dati mobili siano attivi.

Verificare le connessioni su AndroidVerificare le connessioni su Android

Allo stesso modo, è fondamentale che la modalità aereo non sia stata abilitata. In tal caso, il telefono non sarà in grado di ricevere messaggi. È possibile fare un rapido controllo dello stato della connessione, basta aprire il browser e provare ad accedere a una pagina web. Se tutto funziona correttamente, continua a leggere per ulteriori soluzioni.

Controlla le impostazioni dei dati dell'applicazione

A seconda del produttore e delle impostazioni applicate, Android limita l'attività dei dati in secondo piano. Puoi verificarlo se vai alla sezione App info di WhatsApp.

Aprire informazioni dell'applicazioneAprire informazioni dell'applicazione

Lì, tocca Data usage details.

Impostazioni dell'uso di datiImpostazioni dell'uso di dati

Assicurati che Background data sia abilitato. Ovviamente disattiva ogni altra restrizione che vedi abilitata, come la possibilità di accedere al Wi-Fi o ai dati mobili.

Verificare configurazione di datiVerificare configurazione di dati

D'ora in poi, Android consentirà all'applicazione di utilizzare i dati anche quando è chiusa.

Verifica che il servizio sia attivo

Se dopo aver eseguito i passi precedenti i risultati sono negativi, è possibile che il problema risieda nei server dell'azienda. Accedi a una pagina che tiene traccia degli arresti anomali del server come Downdetector. In questo modo puoi scoprire se ci sono guasti nel servizio di WhatsApp. In tal caso, non hai altra scelta che attendere il ripristino del servizio.

Disattiva la modalità Non disturbare e attiva le notifiche

Fai attenzione con la modalità Non disturbare. Con essa attivata non riceverai notifiche dei tuoi messaggi, anche quando WhatsApp li sta ricevendo correttamente. Torna alla tendina delle notifiche e verifica se l'opzione Do Not Disturb sia stata abilitata.

Verificare se la modalità Non disturbare è attivaVerificare se la modalità Non disturbare è attiva

Ti consigliamo inoltre di dare un'occhiata alle impostazioni di notifica di WhatsApp. Queste sono le informazioni disponibili nella sezione App info.

Attivare notificheAttivare notifiche

Sia che tu abbia disabilitato le notifiche o che tu abbia attivato la modalità Non disturbare, avrai la sensazione di non ricevere i tuoi messaggi WhatsApp.

Consenti attività in secondo piano

Un'altra possibile soluzione al tuo problema è disabilitare le restrizioni di esecuzione in secondo piano. Effettua i controlli necessari aprendo App info e toccando Battery usage.

Opzioni di batteriaOpzioni di batteria

Dai un'occhiata all'elenco delle opzioni per vedere se Allow background activity è attivato. Alcuni produttori aggiungono alcune impostazioni aggiuntive qui. Quindi, controlla che non sia attivata alcuna opzione che impedisca l'esecuzione di WhatsApp in secondo piano.

Permettere attività in secondo pianoPermettere attività in secondo piano

Sebbene cerchino di ridurre al minimo l'impatto sulla batteria e aumentare l'autonomia, queste impostazioni possono impedirti di ricevere messaggi WhatsApp sul tuo telefono.

Svuota la cache o resetta l'app

Potresti aver risolto i tuoi problemi con uno dei suggerimenti sopra elencati. Ma in caso contrario, hai ancora delle opzioni. In App info troverai la sezione Storage usage.

Opzioni di archiviazioneOpzioni di archiviazione

In essa vedrai l'opzione Clear cache. Usala per svuotare la cache di WhatsApp. Se il problema persiste, usa Clear data per cancellare tutti i contenuti dall'app. Prima di farlo, assicurati di avere un backup nel cloud.

Svuotare cache e datiSvuotare cache e dati

Facendo quest'ultimo, riavvierai WhatsApp e sarai in grado di azzerare l'applicazione. Ricorda che dovrai effettuare nuovamente il login con il tuo numero.

Riavvia il telefono

Un buon suggerimento per escludere errori è riavviare il telefono. Tieni premuto il pulsante di accensione e seleziona Restart.

Riavviare il telefonoRiavviare il telefono

Quando il telefono si è avviato, apri WhatsApp e controlla che arrivino i messaggi.

Concedi tutte le autorizzazioni a WhatsApp

Nella fase finale di quest'articolo ti parleremo delle autorizzazioni. L'azienda assicura che i problemi di ricezione dei messaggi possono essere legati alle autorizzazioni concesse all'applicazione. Le troverai in App info, nella sezione Permissions.

Autorizzazioni dell'applicazioneAutorizzazioni dell'applicazione

Tocca l'autorizzazione che desideri gestire.

Concedere autorizzazioni a WhatsAppConcedere autorizzazioni a WhatsApp

Ricorda che gli elementi sotto l'istruzione Denied sono disabilitati.

Aggiorna il tuo telefono o resetta le impostazioni di fabbrica

Infine, ti consigliamo di aggiornare WhatsApp e il software del tuo telefono all'ultima versione. È possibile controllare gli aggiornamenti rispettivamente nel Play Store e nelle impostazioni del telefono.

E se nessuno dei suggerimenti qui menzionati ha risolto il tuo problema, considera di resettare il telefono. Fallo dalle impostazioni del tuo dispositivo.

Altre opzioni del telefonoAltre opzioni del telefono

Accedi al menu Back up and reset.

Impostazioni del backupImpostazioni del backup

Infine, seleziona Erase all data.

Cancellare tutti i datiCancellare tutti i dati

È importante che, prima di iniziare questo processo, ti assicuri di avere tutte le tue informazioni sincronizzate o di averne fatto una copia di backup.