WhatsApp Plus è legale?

WhatsApp Plus, in quanto applicazione, non è legale, dato che è stata creata utilizzando ingegneria inversa su WhatsApp Messenger, cosa che viola i suoi termini e condizioni di utilizzo. Ma il suo uso in sé non è illegale. Tuttavia, devi essere consapevole dei rischi che comporta.

In quanto app, WhatsApp Plus è stata creata a partire da un’altra senza il permesso dei suoi proprietari. Si tratta di una copia di WhatsApp Messenger che utilizza il suo codice sorgente e lo modifica per offrire nuove funzioni. Secondo le leggi della proprietà intellettuale e i termini e le condizioni di utilizzo della versione ufficiale, ciò è illegale e rappresenta una violazione dei termini e delle condizioni d’uso che WhatsApp impone. WhatsApp Inc, l’azienda dietro WhatsApp Messenger (noto come WhatsApp ufficiale) non ha mai rilasciato il codice della sua app affinché terze parti potessero modificarlo. Facendolo senza autorizzazione, si commette un illecito, anche se il suo autore originale non ha mai ricevuto minacce dirette dai suoi proprietari. Tuttavia, hanno sollecitato la cancellazione dell’APK e dei link per il download dai vari siti in cui era possibile trovarli.

Detto questo, l’uso di WhatsApp Plus da parte dei suoi utenti non è illegale in sé, dato che non esiste una legislazione specifica di cui avvalersi, ma comporta una serie di rischi. Il principale è il fatto di poter essere bannati dal servizio “per uso inadeguato”, che si può intendere indirettamente come conseguenza dell’utilizzo della MOD. Nel 2015, WhatsApp bannò in forma massiva gli account degli utenti di MOD di WhatsApp, obbligandoli a disinstallarle e installare la versione ufficiale, se volevano continuare ad utilizzare il servizio. Questa rigida politica di utilizzo, con il tempo, si è rilassata, concedendo un certo margine di libertà agli utenti per tornare ad utilizzare le MOD senza veder compromessi i propri account. Tuttavia, periodicamente, WhatsApp continua a bloccare gli account degli utenti di MOD, quindi anche tu potresti essere colpito, se deciderai di utilizzare WhatsApp Plus. E tutto questo fermo restando che, in futuro, potrebbero essere intraprese altre misure contro i creatori delle MOD e i loro utenti, come ad esempio passare dai ban temporanei e dall’obbligo di installazione dell’app ufficiale al bloccare direttamente in maniera definitiva l’account associato al nostro numero di telefono o intraprendere le vie legali.