Trucchi Windows 10: i migliori per gestire e ottimizzare il tuo computer

Windows è il sistema operativo più diffuso nel mondo, presente sui computer di tutto il pianeta. La sua prima versione vide la luce nel 1985, caratterizzandosi, come indica il nome, per l’offerta di un’interfaccia grafica attraente e intuitiva basata su un sistema di finestre. Più di tre decenni dopo, continua a basarsi sugli stessi principi, nonostante la logica evoluzione di questo SO.

La sua versione attuale è Windows 10, lanciata nel luglio 2015 come un aggiornamento gratuito da Windows 7 e Windows 8.1. Ancora oggi esistono metodi, come spiegheremo in questo tutorial, per poter scaricare e installare l’ultima versione del sistema operativo di Microsoft, sia mediante la sua ISO che con il Media Creation Tool sviluppato dai ragazzi di Redmond. L’installazione risulta piuttosto semplice, ma magari hai anche bisogno di una mano per aggiornare all’ultima versione o ripristinare uno stato precedente, per esempio.

In sostanza, questo Windows 10 rappresenta un’evoluzione logica di Windows 7, tralasciando la piccola parentesi (per non chiamarla fallimento) di Windows 8. Tra le sue novità più rilevanti, dobbiamo segnalare il ritorno del menu avvio, eliminato nella versione precedente, l’integrazione dell’assistente personale Cortana direttamente nel desktop per facilitarci le ricerche locali e nel web e, naturalmente, l’introduzione di un nuovo browser, Edge, che sostituisce il classico Internet Explorer.

Di tutti questi aspetti parleremo in questa guida di trucchi per Windows, approfondendo quelle novità a cui forse non sei abituato e aiutandoti a familiarizzare con questi nuovi strumenti arrivati per restare e ottimizzare la tua esperienza come utente desktop.

Ci concentreremo anche su quelle azioni che hanno sperimentato grossi cambiamenti rispetto a versioni precedenti, così da poter tornare velocemente ad effettuarle nella tua quotidianità. E ti aiuteremo a localizzare diverse cartelle, menu e voci che possono aver cambiato posizione in questo nuovo sistema operativo. In tal modo, non sarà un mistero scoprire come accedere al Pannello di controllo, personalizzare l’aspetto visivo cambiando lo sfondo, installare una stampante o proteggere le tue cartelle più personali e private con una password.

Ovviamente, presteremo attenzione a tutte le novità introdotte nelle nuove versioni o build di Windows 10 e saremo qui per presentarti le più importanti. E, come sempre, se hai qualche dubbio sul tuo sistema operativo e non trovi risposta alle tue domande in questa lista di trucchi e consigli, contattaci attraverso i nostri social network e saremo lieti di risponderti.

Come attivare la modalità oscura in Windows 10

Windows 10 incorpora una modalità oscura nativa che può essere utile in alcuni casi. Ad esempio, potresti utilizzare il computer in ambienti con scarsa illuminazione. L'uso dei toni scuri dell'interfaccia ti consentirà di ridurre l'affaticamento degli occhi. Molti utenti, invece, amano attivare la modalità oscura per una questione puramente estetica. Indipendentemente dal tuo caso, qui troverai i passaggi da eseguire per implementare correttamente la modalità oscura in Windows 10.

Vedi

Come recuperare la password dell'utente in Windows 10

Windows 10 offre un sistema di recupero della password nel caso in cui l'avessi persa o dimenticata. È possibile ripristinare l'accesso al tuo utente che sia locale o creato tramite un account Microsoft. Questa guida presenta entrambi i casi.

Vedi

Come cambiare i DNS su Windows 10

Tra le impostazioni di rete che Windows 10 consente di modificare ci sono i DNS. Sebbene di solito si ottengano automaticamente, è anche possibile utilizzare un server DNS specifico. Se vuoi cambiarlo tu stesso, continua a leggere. Ti diciamo come farlo.

Vedi

Come nascondere le finestre di Windows 10 con una scorciatoia di tastiera

Di default, Windows 10 permette di gestire le finestre del desktop senza bisogno di toccare il mouse. A tal fine, il sistema operativo di Microsoft include alcune scorciatoie da tastiera che ti aiuteranno a ridimensionare qualsiasi applicazione, a saltare da una finestra all’altra o a ridurle rapidamente a icona. In questo articolo ci concentreremo su quest’ultimo aspetto.

Vedi

Come personalizzare le scorciatoie di tastiera in Windows 10

Le scorciatoie di Windows ti permettono di effettuare azioni rapide senza bisogno di alzare le mani dalla tastiera e senza usare il mouse. Tra le combinazioni più comuni troviamo Control + C, che serve per copiare testo o immagini, Windows + R, che permette di eseguire un comando, o Alt + F4, che chiude l’applicazione attiva. Tutte queste scorciatoie sono predefinite e non è possibile modificarle. È invece possibile creare combinazioni aggiuntive e assegnarle ad azioni concrete.

Vedi

Come risolvere gli errori più comuni di Windows 10

Puoi risolvere gli errori più comuni di Windows 10 grazie all’assistente di controllo degli errori del disco. Accedervi è molto semplice. Apri semplicemente Esplora file e vai su This PC. Individua l’unità o la partizione dove è installato il sistema. Con il pulsante destro del mouse apri il menu contestuale e clicca su Properties.

Vedi

Come recuperare i file cancellati per errore in Windows 10

Per recuperare i file che hai cancellato per errore devi utilizzare uno strumento chiamato Recuva. Prima di iniziare dobbiamo avvertirti che questo procedimento non è infallibile e che può darsi che alcuni file siano andati perduti per sempre. È importante, dopo la cancellazione involontaria, utilizzare il computer il meno possibile. In tal modo, eviterai che altri file prendano il posto dei documenti eliminati.

Vedi

Le migliori scorciatoie da tastiera per Windows 10

Le scorciatoie da tastiera di Windows 10 ti aiuteranno a gestire il sistema operativo in modo più rapido, migliorando così la tua produttività. Ecco qui una raccolta delle scorciatoie più comuni che devi immediatamente imparare a usare.

Vedi

Requisiti minimi di Windows 10

L’elenco dei requisiti minimi di Windows 10 è il seguente:

Vedi

Come rimuovere i programmi di avvio di Windows 10 per un avvio più rapido

Ogni volta che accendi il computer, Windows carica un lungo elenco di programmi e componenti che lo aiutano a funzionare correttamente. Tuttavia, non tutti sono indispensabili e, in molti casi, rallentano inutilmente l’avvio del sistema. È possibile visualizzare una lista delle applicazioni di avvio e disattivarle in due modi diversi.

Vedi

Come rimuovere la password di Windows 10 per un avvio più rapido

In generale, ogni utente di Windows possiede una propria password. Tuttavia, in alcuni casi specifici, può risultare pratico eliminare questo metodo di autenticazione per ottenere un avvio più rapido del dispositivo. Il metodo più semplice per ottenerlo è quello che ti spieghiamo qui di seguito.

Vedi

Che cos’è la God Mode e come attivarla in Windows 10

Nel Pannello di controllo esiste una modalità avanzata che permette di accedere, da uno stesso luogo, a tutti gli strumenti di configurazione del sistema. Questo menu è pensato per gli sviluppatori e anche se qualsiasi utente può accedervi in maniera semplice, va usato con attenzione.

Vedi

Come impedire il download dei file da Internet in Windows 10

In Windows 10 esistono diversi modi per impedire il download di file da Internet. Il metodo dipenderà dal browser che utilizzi abitualmente. Qui di seguito ti presentiamo il procedimento dettagliato per ciascuno dei browser più comuni.

Vedi

Come cambiare il browser predefinito in Windows 10

Windows 10 permette di modificare il browser predefinito del sistema in maniera semplice. Modificando questa impostazione, tutti i link si apriranno di default con il browser che hai indicato e non con Microsoft Edge o Internet Explorer. La prima cosa da fare è accedere alle impostazioni del sistema. Fallo aprendo il menu iniziale e cliccando sull’icona dell’ingranaggio.

Vedi

Come disattivare Windows Defender in Windows 10

Windows 10 dispone di un insieme di strumenti destinati a proteggere il dispositivo da possibili attacchi esterni. Tale sistema di sicurezza può essere disattivato con l’obiettivo di installare applicazioni specifiche che siano state catalogate come nocive o per migliorare il rendimento generale del computer.

Vedi

Come cambiare la lingua in Windows 10

Windows 10 permette di personalizzare la lingua del sistema e di altre componenti senza troppe complicazioni. Ciò è possibile anche quando l’installazione è stata effettuata in una lingua diversa. Per modificare questa impostazione, apri la relativa applicazione. Puoi farlo dal menu iniziale.

Vedi

Come creare partizioni del disco in Windows 10

Tra le utility di gestione di Windows 10 troviamo il gestore di dischi. Questo completo strumento ti aiuterà a gestire la memoria del tuo computer senza grosse complicazioni. In questo articolo ci concentriamo sulla creazione di partizioni e ti spieghiamo come crearne una per suddividere il tuo hard disk in varie unità.

Vedi

Come cambiare l’immagine di una cartella in Windows 10

Modificare l’aspetto di una cartella, in alcuni casi, può tornare utile. Ad esempio, puoi conoscere il contenuto di ciascuna directory con una rapida occhiata. Inoltre, quando ti trovi di fronte a un gran numero di elementi, un’immagine o un’icona personalizzate ti aiuteranno a localizzare più efficacemente ciò che stai cercando. Windows 10 permette di modificare la miniatura di una cartella in due diversi modi. Te li spieghiamo.

Vedi

Come cambiare la lettera di un’unità in Windows 10

Windows identifica ciascuna unità di partizione del disco con una lettera. Questo metodo si applica anche ai lettori di CD e DVD, agli hard disk esterni e anche alle chiavette e alle schede di memoria. Anche se la lettera assegnata dipende dal criterio del sistema stesso e viene stabilita in maniera automatica, Windows permette di personalizzarla. Per farlo, devi ricorrere al pannello di controllo. Per accedervi, apri la ricerca di Windows e scrivi control panel.

Vedi

Come disattivare l’anteprima delle immagini in Windows 10

Il file explorer di Windows 10 può essere personalizzato con un’infinità di opzioni. Una di queste è l’attivazione delle anteprime dei file immagine. Anche se questa funzione è molto utile per conoscere il contenuto di ogni file in maniera rapida, può influenzare negativamente il rendimento del sistema, soprattutto quando apriamo una cartella piena di immagini. Per evitare questa situazione, puoi chiedere ad Esplora risorse di mostrarti l’icona di ogni file anziché l’anteprima.

Vedi

Come cambiare i programmi di default di Windows 10

La modifica dei programmi predefiniti di Windows migliorerà la tua esperienza quando vorrai usare applicazioni di terzi per alcune attività. Per esempio, può darsi che desideri utilizzare un lettore multimediale alternativo o un gestore di posta elettronica diversi da quelli integrati nel sistema. Qualunque sia il tuo caso, puoi modificare questi valori nel seguente modo. Accedi alle impostazioni dal menu avvio cliccando sull’icona dell’ingranaggio.

Vedi

Come deframmentare il disco fisso in Windows 10

La deframmentazione permette di mettere in ordine il contenuto del tuo disco fisso occupando spazi rimasti vuoti a causa dell’eliminazione di file. In tal modo, l’unità viene riorganizzata, consentendo velocità di lettura maggiori. Per avviare lo strumento di deframmentazione in Windows 10, fai quanto segue.

Vedi

Come fare in modo che Cortana in Windows 10 cerchi in Google con Firefox o Chrome

Windows 10 utilizza Microsoft Bing e Microsoft Edge come motore di ricerca e browser predefiniti quando si tratta di effettuare ricerche in Internet. Questo succede anche quando hai cambiato il browser di default e, in esso, usi Google come motore di ricerca predefinito. Fortunatamente, è possibile modificare questo comportamento in modo relativamente semplice grazie a due strumenti sviluppati da terzi.

Vedi

Come eliminare un account utente in Windows 10

Per eliminare un account utente in Windows 10, devi ricorrere alle impostazioni del sistema. Per farlo, apri il menu avvio e clicca sull’ingranaggio.

Vedi

Come registrare lo schermo in Windows 10

Windows 10 incorpora un registratore di schermo nativo che ti aiuterà a registrare in video tutto ciò che succede sul tuo schermo. Anche se si tratta di uno strumento mirato al mondo dei videogiochi, può essere utilizzato per qualsiasi altro scopo, come la creazione di contenuti educativi. Per avviarlo, devi solo usare la combinazione di tasti Windows + G. Immediatamente, apparirà una serie di finestre che ospitano diverse utility.

Vedi

Come chiudere la sessione di un altro utente in Windows 10

Windows 10 permette di avviare una sessione contemporaneamente ad altri utenti. Ogni sessione attiva consuma risorse, utilizza memoria RAM e appesantisce le prestazioni del dispositivo. In questa guida ti spieghiamo come puoi chiudere la sessione di un’altra persona dal tuo profilo per migliorare il funzionamento del tuo computer.

Vedi

Come disinstallare Cortana in Windows 10

Gli assistenti vocali fanno ormai parte della nostra vita. Sia che li utilizziamo dal telefono, mediante un altoparlante collegato o nel nostro smartwatch, di certo sono sempre più utili. Tuttavia, anche se sono molte le aziende che desiderano una propria fetta della torta e, quindi, la scelta è sempre più vasta, gli assistenti vocali che si impongono su tutti gli altri sono Alexa e Google Assistant.

Vedi

Come eliminare file DLL in Windows 10

Un file DLL è una parte indispensabile di molte applicazioni sviluppate per Windows. All’interno di un DLL si trova un codice eseguibile che permette di far funzionare correttamente un software, sia nella sua totalità che parzialmente. DLL è la sigla di Dynamic Library Link, in italiano Libreria a collegamento dinamico.

Vedi

Come eliminare unità virtuali in Windows 10

Le unità virtuali sono spesso utilizzate con l’obiettivo di montare un file immagine evitando così di doverlo registrare su CD o DVD. I file immagine sono simili alle cartelle compresse e ospitano al loro interno una struttura di cartelle e file necessari per effettuare l’installazione di un software. Solitamente, sono rappresentati dalle estensioni BIN, IMG, ISO o CCD.

Vedi

Come clonare un disco fisso in Windows 10

Clonare un intero disco fisso in Windows è un’operazione relativamente semplice. Ti serve soltanto lo strumento adeguato e un’unità di dimensioni uguali o superiori. Ovviamente è necessario che entrambe le unità siano correttamente connesse e installate sul tuo dispositivo. Detto questo, basta scaricare e installare AOMEI Partition Assistant.

Vedi

Come applicare una password ad una cartella in Windows 10

Se condividi il computer con familiari o coinquilini e nel tuo PC conservi informazioni confidenziali o personali, la cosa migliore che tu possa fare è inserire tutti quei file in una cartella nascosta e protetta mediante password.

Vedi

Come avviare Windows 10 in modalità provvisoria

Esistono 3 modi per avviare Windows 10 in modalità provvisoria per risolvere qualsiasi problema: fai attenzione.

Vedi

Come disattivare Cortana in Windows 10

Cortana è l’assistente vocale di Windows 10, ma magari potresti non voler utilizzarlo, per una qualsiasi ragione. In questo caso, è possibile disattivare le sue funzioni attraverso il registro di Windows.

Vedi

Come stampare in Windows 10

Per stampare in Windows 10, la prima cosa da sapere – piuttosto evidente – è che hai bisogno di una stampante. Accertati di avere carta e inchiostro. Una volta installata la stampante e in base a ciò che vuoi stampare, avrai diverse possibilità.

Vedi

Come cambiare lo sfondo in Windows 10

Cambiare lo sfondo in Windows 10 è molto semplice. Clicca con il pulsante destro del mouse sullo sfondo e seleziona Personalize.

Vedi

Come installare una stampante in Windows 10

Per stampare in Windows 10, la prima cosa da sapere, piuttosto evidente, è che ti serve una stampante. Almeno, quando parliamo di una stampante fisica, perché poi vedremo che è anche possibile effettuare una stampa digitale.

Vedi

Dove si trova il Pannello di controllo in Windows 10

Il Pannello di controllo di Windows 10 è installato, ma non è visibile a prima vista. Per trovarlo, esistono diversi metodi: te ne presentiamo due.

Vedi

Che cos’è Windows 10

Windows 10 è un sistema operativo per computer sviluppato dall’azienda nordamericana Microsoft. Fu annunciato nel 2014 e fu disponibile per la prima volta durante l’estate dell’anno successivo, 2015. Come qualsiasi sistema operativo, è il software o programma informatico che gestisce le risorse hardware di un PC. Durante il suo primo anno, fu scaricabile gratuitamente per gli utenti di Windows 7 e Windows 8.1, purché dotati di licenza del prodotto: doveva trattarsi, cioè, di una copia legale e non pirata.

Vedi

Come decomprimere file ZIP con password

In Windows, esistono diversi modi per aprire un file ZIP protetto da password. Il sistema operativo dispone di un proprio programma di compressione e decompressione di file che, anche se non permette di generare questo tipo di file, permette però di aprirli. Puoi anche optare per un software sviluppato da terze parti. Ti spieghiamo come aprire questi file con lo strumento integrato in Windows e con i due principali programmi di compressione sul mercato, WinRAR e 7-Zip.

Vedi

Come aggiornare a Windows 10 da Windows 7

Quando apparve Windows 10, Microsoft permise a tutti gli utenti con licenza originale di Windows 7 e Windows 8 di passare gratis alla nuova versione. Quella che inizialmente fu una promozione, si mantenne poi nel tempo, e ancora oggi è possibile passare da una versione all’altra, purché si disponga di una licenza originale.

Vedi

Come aggiornare Windows 10

Per aggiornare Windows, potremmo dire che l’unica cosa che devi fare è accendere il PC e collegarlo a Internet. Se esiste un nuovo aggiornamento, lo stesso sistema operativo Windows lo rileverà e lo scaricherà subito sull’hard disk, procedendo automaticamente all’installazione, a meno che tu non l’abbia configurato per non farlo (perché sì, esiste anche la possibilità di disattivare questo comportamento). Ciò significa che il sistema operativo si mantiene aggiornato in maniera autonoma, senza che tu debba intervenire in alcun modo. È una delle novità introdotte con questa versione e, anche se in molte occasioni ha generato problemi, in realtà è un vantaggio importante.

Vedi

Come ripristinare Windows 10

Per ripristinare Windows 10, la prima cosa che dobbiamo avere a disposizione è un punto di ripristino, cioè una copia di backup del momento a cui vogliamo tornare. In questo sistema operativo, i punti di ripristino vengono generati automaticamente ogni volta che si installa una nuova applicazione, un driver o un aggiornamento di Windows, sempre se la relativa funzione è abilitata.

Vedi

Come attivare Windows 10

Per attivare Windows 10, devi disporre di una licenza digitale o di un codice Product Key, perché solo così potrai attivare la tua copia e assicurare che la stai utilizzando secondo i termini della licenza del software stabiliti da Microsoft. Disporrai dell’una o dell’altra cosa a seconda di come hai ottenuto Windows 10.

Vedi

Come installare Windows 10

Per installare Windows 10 sul tuo computer, inizia scaricando l’immagine ISO che offriamo alla fine di questo testo. Clicca sul pulsante verde Download e, una volta completato il trasferimento, salvala in una chiavetta USB sufficientemente capiente o registrala su un DVD.

Vedi

12 dicembre 2020 (Aggiornato 23 novembre 2021). Tradotto da Erika Cecchetto