Come nascondere la tua foto di WhatsApp ad un contatto senza bloccarlo

Prima di addentrarci nell’argomento, devi sapere che, affinché questo trucco funzioni, devi essere disposto ad eliminare un contatto (anche se di questo parleremo più avanti). Detto questo, per nascondere la tua foto del profilo ad un contatto di WhatsApp senza bloccarlo, prima di tutto, apri l’app e tocca il pulsante del menu (nell’angolo in alto a destra dello schermo):

Schermata iniziale di WhatsAppSchermata iniziale di WhatsApp

Poi, tocchiamo Settings:

Menu delle azioni di WhatsAppMenu delle azioni di WhatsApp

Qui, Account:

Impostazioni di WhatsAppImpostazioni di WhatsApp

Poi, Privacy:

Impostazioni dell’account di WhatsAppImpostazioni dell’account di WhatsApp

E, ora, Profile photo:

Impostazioni della privacyImpostazioni della privacy

Qui, nel caso in cui non sia già stato fatto, selezioneremo My contacts:

Privacy della foto del profiloPrivacy della foto del profilo

Ciò significa che chiunque non sia nella tua lista di contatti non potrà vedere la tua foto. Tuttavia, la persona a cui si desidera nasconderla fa ancora parte dei tuoi contatti, quindi rimane un ultimo passaggio (di cui parlavamo all’inizio).

Ora, esci da WhatsApp e apri la tua applicazione con i contatti. Cerca la persona a cui vuoi nascondere la foto del profilo e toccala:

Contatti del telefonoContatti del telefono

Arriverai alla pagina con tutti i suoi dettagli. Prendi nota del suo nome e del suo numero di telefono e tocca il pulsante del menu (nell’angolo in alto a destra dello schermo):

Dettagli di un contattoDettagli di un contatto

Poi, tocca Delete per eliminare questo contatto dalla tua rubrica e, di conseguenza, anche da WhatsApp:

Pulsante di eliminazione di un contattoPulsante di eliminazione di un contatto

Una volta eliminato, quel contatto non potrà più continuare a vedere la tua foto del profilo.

Questo metodo può sembrare piuttosto rudimentale, ma purtroppo non esiste altro modo per farlo. Finché WhatsApp non offrirà maggiori opzioni relativamente alla personalizzazione della privacy, non rimane altro rimedio che adottare questo sistema. Comunque sia, a WhatsApp restano ancora alcune aree da migliorare, e questa è una di quelle. Per ora, bisognerà continuare ad aspettare che vengano implementate nuove e migliori possibilità per proteggere meglio la privacy degli utenti.