Come creare un canale in WhatsApp in cui solo gli amministratori possono inviare messaggi

Per poter convertire un gruppo in un canale di diffusione di messaggi di WhatsApp, prima di tutto apri l’app e tocca il pulsante del menu (nell’angolo in alto a destra dello schermo):

Schermata iniziale di WhatsAppSchermata iniziale di WhatsApp

Con il menu aperto, tocca il menu New Group:

Menu di WhatsAppMenu di WhatsApp

Qui, seleziona i partecipanti al gruppo e tocca l’icona con la freccia:

Creazione di un gruppoCreazione di un gruppo

Nella schermata seguente, dai un nome al gruppo e tocca il pulsante della spunta verde:

Denominazione e creazione del gruppoDenominazione e creazione del gruppo

Poi, tocca di nuovo il pulsante del menu nel gruppo:

Gruppo di WhatsApp creatoGruppo di WhatsApp creato

Ora, tocchiamo Group info:

Menu della conversazione del gruppoMenu della conversazione del gruppo

In questa schermata, tocchiamo Group settings:

Informazioni del gruppoInformazioni del gruppo

Qui, tocchiamo il menu Send messages:

Impostazioni del gruppoImpostazioni del gruppo

Infine, cambiamo la voce All participants in Only admins:

Impostazioni per la pubblicazione dei messaggiImpostazioni per la pubblicazione dei messaggi

Tornando alla conversazione del gruppo di WhatsApp, vedrai un messaggio che ti informa che, a partire da ora, solo gli amministratori potranno pubblicare contenuti:

Autorizzazioni modificate per gli amministratoriAutorizzazioni modificate per gli amministratori

Questo tipo di gruppi della messaggistica è particolarmente utile quando si tratta di diffondere comunicati, per esempio, da un’azienda ai suoi dipendenti o ad un gruppo di condomini. Questo tipo di funzione è già utilizzata su Telegram da molto tempo (di fatto, i gruppi di diffusione del principale rivale di WhatsApp servono già da molto tempo per offrire informazioni di diverso genere a chi desidera iscriversi ad essi) e, come succede abitualmente con altre caratteristiche dell’app dell’aeroplanino di carta, gli utenti l’hanno richiesta, finché non è arrivata anche su WhatsApp.

Non sono ricchi di funzionalità quanto quelli del suo diretto rivale, ma i gruppi di diffusione della app di WhatsApp sono altrettanto utili al momento di inviare messaggi brevi.