Come cambiare la foto di un gruppo in WhatsApp

I gruppi di WhatsApp sono un ottimo modo per comunicare con più persone alla volta. La popolare applicazione di messaggistica permette di riunire fino a 256 utenti in uno stesso luogo per condividere contenuti, messaggi o documenti. Come nelle conversazioni normali, anche i gruppi sono dotati di un’icona o immagine del profilo che ti aiuterà ad identificarli velocemente. Per cambiare l’immagine di un gruppo, devi soltanto aprire WhatsApp, trovare un gruppo e aprirlo.

Apri il gruppoApri il gruppo

Poi, tocca i tre punti situati in alto a destra e tocca Group info.

Informazioni sul gruppoInformazioni sul gruppo

Quindi, tocca l’immagine del profilo attuale, nella parte alta dello schermo. Se non c’è una foto del profilo, apparirà l’icona di tre persone su sfondo verde.

Modifica l’immagine del profiloModifica l’immagine del profilo

Seleziona, nel menù inferiore, la sorgente da cui importare una nuova immagine. Puoi usare la galleria, la fotocamera o la ricerca web per trovare l’icona perfetta.

Cerca un’immagine per il gruppoCerca un’immagine per il gruppo

Infine, regola l’immagine. Puoi ingrandirla o selezionarne un’area specifica, a seconda delle tue esigenze. Tocca Done per confermare la modifica.

Conferma la modifica della foto del profiloConferma la modifica della foto del profilo

Generalmente, qualsiasi partecipante può cambiare l’icona di un gruppo. Se però sei amministratore, hai la possibilità di impedire che ciò succeda. Devi soltanto andare in Group settings, presente nella sezione Group info.

Impostazioni del gruppoImpostazioni del gruppo

Poi, apri Edit group info.

Opzioni di modifica del gruppoOpzioni di modifica del gruppo

Scegli la voce Only admins.

Solo gli amministratori possono cambiare l’immagineSolo gli amministratori possono cambiare l’immagine

A partire da questo momento, solo gli amministratori potranno modificare l’icona del gruppo e le relative informazioni. Conoscere questo dettaglio è importante, soprattutto, quando si utilizza WhatsApp in contesti lavorativi o educativi. In tal modo, si evita che qualcuno possa applicare un’immagine indesiderata o poco adatta come immagine del profilo.