I social network ci permettono di condividere di tutto con i nostri follower, che sono quelle persone che hanno deciso che i nostri post interessano loro, o perché sono nostri amici o perché ci hanno semplicemente trovato attraverso un hashtag o una terza persona. Twitter è uno dei social network dove è più facile trovare nuovi follower grazie ai retweet e ai "mi piace" che l'applicazione ci permette.

Ebbene, ti è mai capitato di perdere un follower? Può risultare davvero fastidioso, soprattutto se si ha un numero di follower non troppo alto e perderne uno può fare un po' più male. Se vuoi sapere come scoprire chi ha smesso di seguirti, ti spieghiamo come fare e ti mostriamo anche alcune interessanti app per scoprire gli utenti che hanno premuto "unfollow".

Come scoprire chi non ti segue più su Twitter

Come abbiamo detto sopra, può essere un po' fastidioso ricevere un "unfollow" da un follower. Il vero problema è che Twitter non offre alcun tipo di strumento nativo per dirci chi ha smesso di seguirci, il che è un po' frustrante. Esistono alcuni metodi per scoprirlo, ma sempre in modo un tantino "rudimentale".

Il metodo più comodo e veloce consiste nell'andare nella scheda "Following", dove potremo vedere tutte le persone che ci seguono, grazie a un indicatore che dice "Ti segue". Tutti coloro che seguiamo non presentano questo indicatore e, se prima lo avevano, è perché hanno smesso di seguirci, ma come abbiamo detto è un modo un po' rudimentale che può anche risultare molto noioso, se seguiamo molte persone.

L'altra possibilità è molto più comoda ed efficace, anche se dovremo ricorrere a uno strumento di terze parti. Ovviamente si tratta di mezzi molto più efficaci per scoprire chi ha smesso di seguirci e, per questo, abbiamo un'opzione molto interessante. Questa opzione si chiama Unfollower Stats e, come suggerisce il nome, funzionerà perfettamente a questo scopo. Il suo funzionamento è molto semplice, dato che dovremo solo accedere al sito con il nostro account Twitter e potremo vedere automaticamente chi ha smesso di seguirci (purché qualcuno lo abbia fatto, naturalmente).

App per vedere gli unfollow su Twitter

Se vuoi controllare se qualcuno dei tuoi follower ha smesso di seguirti dal tuo dispositivo Android, puoi farlo anche attraverso un'applicazione. Ne esistono alcune che funzionano molto bene e possiamo trovarle nel Google Play Store, quindi non è necessario effettuare il root del dispositivo per poterle utilizzare con il nostro account Twitter. Le tre app, come dicevamo, funzionano molto bene e grazie a esse non avrai alcun tipo di problema per vedere tutti gli "unfollow".

  • La prima di queste applicazioni si chiama Unfollow Today e grazie a essa potremo vedere facilmente sia le persone che hanno smesso di seguirci sia quelle che seguiamo e che non hanno ricambiato il follow. Ci permette di impostare la frequenza degli aggiornamenti, in modo da essere periodicamente informati su tutto.
Unfollow Today mostra sia chi ti segue che i recenti unfollowUnfollow Today mostra sia chi ti segue che i recenti unfollow
  • Un'altra applicazione piuttosto interessante per lo stesso scopo è Followers Analyzer for Twitter, che è di fatto una delle meglio valutate nel Google Play Store per questo tipo di utilizzo. Grazie a essa potremo tenere traccia di tutti i nuovi follower, così come di quelli che hanno smesso di seguirci.
Questa schermata si aggiornerà in funzione dei tuoi unfollow o followerQuesta schermata si aggiornerà in funzione dei tuoi unfollow o follower
  • L'ultima di queste applicazioni che possiamo utilizzare per scoprire gli "unfollow" si chiama Follower Checker for Twitter e il suo nome non trae in inganno, poiché è molto utile per vedere gli account che ci hanno seguito o che hanno smesso di seguirci.
Follower Checker ci offrirà molte informazioni sul nostro account TwitterFollower Checker ci offrirà molte informazioni sul nostro account Twitter

Come abbiamo detto sopra, possiamo sempre utilizzare un metodo più manuale per scoprire i recenti unfollow ma, se hai un gran numero di follower, farai fatica a trovarli. Ti consigliamo quindi di ricorrere a una di queste applicazioni Android, in quanto è il modo più comodo per scoprirli senza dover utilizzare un computer o un altro dispositivo.