QuickShortcutMaker è sicuro?

Sì, QuickShortcutMaker è un’applicazione sicura. Questa affermazione significa che il suo file di installazione, o APK, è completamente privo di malware. Il download e l’installazione di QuickShortcutMaker da Malavida o Google Play non implicano alcun rischio per la sicurezza del tuo dispositivo.

Questo strumento non richiede alcuna autorizzazione che lo renda sospetto di violazione della nostra privacy. Per usarlo in modo totalmente funzionante, non è necessario che acceda alla fotocamera, né al microfono, né alla geolocalizzazione. Inoltre, non richiede neppure accesso alla memoria né alla connessione Internet. La sua funzione principale si incentra nella creazione di scorciatoie o collegamenti alle applicazioni e alle funzioni avanzate del sistema operativo. Quindi, è logico pensare che questa applicazione non violi in alcun modo la nostra privacy.

Un altro fattore chiave è che QuickShortcutMaker non richiede privilegi root. Quindi, non accede ad aree sensibili del sistema operativo e tutte le sue funzioni si svolgono in maniera sicura. Puoi usare questa app senza timore di modificare un’impostazione critica del tuo telefono.

Tuttavia, nonostante le sue virtù, uno dei punti deboli di questa utility è il supporto nullo. Secondo Google Play, l’ultimo aggiornamento dell’applicazione è stato lanciato nel febbraio 2014. Ciò fa sorgere qualche dubbio circa la continuità del suo sviluppo e il fatto che i suoi proprietari stiano continuando a potenziare la sicurezza dell’applicazione. Dal canto suo, a partire da tale data, l’applicazione non si è neppure arricchita di nuove funzioni e la sua interfaccia è ormai del tutto antiquata.

Riassumendo, QuickShortcutMaker è un’applicazione sicura, gratuita e priva di annunci che può aiutarti a sfruttare al massimo il tuo dispositivo e a migliorare la tua produttività.