Come usare QuickShortcutMaker e come funziona

QuickShortcutMaker è un eccellente programma che ci permette di creare scorciatoie e, poi, di aggiungerle alla nostra schermata iniziale. Per cominciare ad usare questo strumento, non è necessario fornire il nostro indirizzo e-mail né alcun altro dato personale. È totalmente funzionante senza connessione a Internet e non richiede alcuna registrazione.

Il primo passo consiste nell’installare l’applicazione. Puoi farlo scaricando il suo APK da questa stessa pagina oppure mediante Google Play. La schermata iniziale, e l’applicazione in generale, non presentano una bella interfaccia. Ciò è dovuto al fatto, principalmente, che utilizza modelli di design usati in versioni di Android antiquate. In ogni caso, è molto semplice da utilizzare. Si basa su quattro sezioni principali. La prima è Activities.

Sezione delle attività di QuickShortcutMakerSezione delle attività di QuickShortcutMaker

In essa, troveremo funzioni specifiche delle applicazioni che potremo collegare alla nostra pagina iniziale. Un buon esempio è l’azione che consiste nell’aprire una nuova scheda in modalità incognito con Chrome. La sezione seguente è Applications.

Lista di applicazioniLista di applicazioni

In questo elenco, troveremo tutte le applicazioni installate nel nostro telefono. Disponiamo della possibilità di creare scorciatoie personalizzate per tutte quante. Poi, troviamo le due ultime sezioni: applicazioni preferite e cronologia.

Preferiti e cronologiaPreferiti e cronologia

Dall’altra parte, il menu principale dell’applicazione è conciso. Possiamo aprirlo toccando sui tre punti che troviamo nella parte in alto a destra dello schermo. Nel menu che compare, tocca Settings.

Apri il menu delle impostazioniApri il menu delle impostazioni

Qui troveremo alcune voci degne di nota. Per esempio, Clear history ci permette di cancellare la sezione History.

Pulisci la cronologiaPulisci la cronologia

Possiamo anche svuotare la cache dell’applicazione per risolvere eventuali errori di funzionamento.

Pulisci la cache dell’appPulisci la cache dell’app

Aprendo ogni applicazione o attività, accediamo al menu di creazione delle scorciatoie. Qui, è possibile personalizzare il nome e l’icona.

Personalizza il nome e l’icona della scorciatoiaPersonalizza il nome e l’icona della scorciatoia

Toccando sulla stella, aggiungeremo l’applicazione all’elenco dei preferiti.

Aggiungi app o attività ai preferitiAggiungi app o attività ai preferiti

App info apre la scheda dell’app che troviamo abitualmente nelle impostazioni del telefono. Share app info ci permette di inviare i dati dell’applicazione e View on Google Play Store ci mostra ulteriori dettagli nell’app store.

Ulteriori opzioni nella scheda dell’appUlteriori opzioni nella scheda dell’app

Infine, QuickShortcutMaker ammette due tipi di ricerca: normale e incrementale. Possiamo selezionare tale tipo di ricerca dal menu a discesa che troviamo nella parte superiore dello schermo.

Cambia tipo di ricercaCambia tipo di ricerca

Come hai potuto vedere, questa utility è davvero completa. Tuttavia, usarla è semplice, perché non possiede una struttura di menu troppo complessa.