Come risolvere l’errore di QuickShortcutMaker quando si aggiunge un account Google

A seconda della versione di Google Account Manager di cui disponiamo, QuickShortcutMaker mostra un errore. Ciò ci impedisce di accedere alla schermata di login dell’account Google. Quindi, sarà impossibile aggiungere un nuovo account, nel caso in cui il nostro dispositivo sia bloccato in qualche modo. A quanto sembra, questo errore compare quando utilizziamo le versioni più recenti di Google Account Manager. Secondo i test effettuati da Malavida, la miglior soluzione consiste nell’installare la versione 6.0.1 di Google Account Manager.

Una volta installata, apri QuickShortcutMaker e cerca Google Account Manager. Utilizza la freccia per aprire il menu a discesa della voce del risultato relativo.

Trova Google Account Manager in QuickShortcutManagerTrova Google Account Manager in QuickShortcutManager

A questo punto, cerca l’attività Type Email and Password.

Attività per effettuare il loginAttività per effettuare il login

Tocca il pulsante Try per continuare.

Lancia l’attività di loginLancia l’attività di login

Utilizza i tre punti in alto per trovare la voce Browser sign-in.

Accesso all’account Google nel browserAccesso all’account Google nel browser

Accetta i termini e le condizioni toccando Ok.

Termini e condizioni dei servizi di GoogleTermini e condizioni dei servizi di Google

Accedi con il tuo account nella seguente schermata.

Aggiungi un nuovo account GoogleAggiungi un nuovo account Google

Una volta effettuato quest’ultimo passaggio, il tuo account sarà stato aggiunto al dispositivo.

Anche se, come hai visto in questa guida, l’errore si risolve installando una specifica versione di Google Account Manager, non possiamo assicurarti che il funzionamento sarà lo stesso su tutti i dispositivi. Il successo finale di tutto il procedimento dipende da diverse variabili, come la versione di questo servizio di Google o del sistema operativo stesso. Esistono numerosi fattori da tenere in considerazione per poter risolvere questo errore comune tra gli utenti dell’app.