Come creare un portale in Minecraft

In Minecraft, puoi costruire diversi tipi di portali che ti teletrasportino in altri luoghi. A seconda del tipo di portale che desideri costruire, il procedimento cambia, quindi analizzeremo il modo di costruire ciascuno dei tipi di portali possibili nel gioco.

Come creare un portale per il Nether

Il Nether di Minecraft è una dimensione ispirata all’inferno. Nella modalità creativa, il portale del Nether può essere craftato direttamente, perché nell’inventario hai tutti i materiali disponibili, ma nella modalità di gioco normale dovrai raccogliere diversi materiali.

Come creare un portale per il Nether in modalità creativa

Per cominciare, colloca nel tuo inventario blocchi di ossidiana e un acciarino.

Seleziona blocchi di ossidiana e un acciarinoSeleziona blocchi di ossidiana e un acciarino

Con i blocchi di ossidiana, devi costruire una cornice di 5 blocchi di altezza e 4 di larghezza, lasciando vuota la parte interna.

Costruisci la struttura del portale per il NetherCostruisci la struttura del portale per il Nether

Poi, prendi l’acciarino e dai fuoco all’interno del portale. A questo punto, l’interno del portale diventerà di colore viola e potrai attraversarlo per raggiungere il Nether.

Dai fuoco all’interno del portale con l’acciarinoDai fuoco all’interno del portale con l’acciarino

Come creare un portale per il Nether in modalità sopravvivenza

Nella modalità sopravvivenza, all’inizio non disponi di blocchi di ossidiana e acciarino, quindi dovrai giocare molto, per poterli ottenere.

Per i blocchi di ossidiana, ti serve un piccone di diamante. Dovrai creare prima un piccone di legno per ottenere pietrisco, poi un piccone di pietra per ottenere ferro, poi un piccone di ferro per poter estrarre diamanti e, infine, creare il piccone di diamante di cui hai bisogno, combinando tre diamanti nella parte superiore del banco da lavoro e due bastoni di legno nelle celle centrali inferiori della griglia.

Ricetta del piccone di diamanteRicetta del piccone di diamante

Con il piccone di diamante in tuo possesso, è il momento di estrarre blocchi di ossidiana. Come? Il modo più semplice consiste nel versare acqua sulla lava con un secchio. Trova la lava nel sottosuolo: sarà facile trovarla tra i livelli 1 e 10. Versa un secchio d’acqua sulla lava e questa si trasformerà in un blocco di ossidiana. Avrai bisogno almeno di 14 blocchi di questo materiale. Estrailo con il tuo nuovissimo piccone di diamante. Ripeti i passaggi tutte le volte necessarie per ottenere la quantità totale necessaria.

Versa acqua sulla lava per creare ossidianaVersa acqua sulla lava per creare ossidiana

Per creare un acciarino, ti servono una selce e un lingotto di ferro. La selce è un tipo di minerale che si può trovare rompendo blocchi di ghiaia: hai il 10% di possibilità di trovare così questo materiale. Puoi anche ottenerlo mediante scambio con villici o trovandolo nei bauli. Il lingotto di ferro si può ottenere tramite il banco da lavoro, unendo nove pepite di ferro, oppure a partire da un blocco di ferro grezzo. È anche possibile fondere un blocco grezzo di ferro. Unendo sul banco da lavoro la selce e il lingotto, otterrai l’acciarino necessario per l’accensione finale del portale per il Nether.

Ricetta per creare un acciarinoRicetta per creare un acciarino

Come creare un portale per raggiungere l’End

L’End è una dimensione di Minecraft formata da un’isola centrale e varie isole tutt’intorno ed è inoltre l’habitat dell’Enderdragon, uno dei boss finali del gioco. Nella modalità di gioco libero, il portale dell’End può essere costruito direttamente, perché hai già tutti i materiali necessari, ma nella modalità di gioco normale dovrai raccogliere diversi materiali e trovare una fortezza, l’unico luogo in cui potrai trovare portali per l’End.

Creare un portale dell’End in modalità creativa

Per creare un portale dell’End in questa modalità di gioco creativa, devi prendere dall’inventario blocchi del portale dell’End e Occhi di Ender.

Seleziona i materiali per costruire il portaleSeleziona i materiali per costruire il portale

Ora, devi selezionare i blocchi e creare la cornice del portale. Colloca tre blocchi su ogni lato, senza gli angoli, e assicurati di completare il perimetro dall’interno della struttura e senza errori, altrimenti non funzionerà. Al momento di distribuire i blocchi della cornice, l’ideale è farlo da dentro per garantire che tutti i blocchi “guardino” verso l’interno. È un dettaglio complicato da notare, perché i blocchi del portale dell’End hanno praticamente lo stesso aspetto da ogni lato, quindi consigliamo di creare questa cornice dall’interno, altrimenti la costruzione del portale, lo ripetiamo, non funzionerà. Una volta fatto, esci dalla struttura. Perché tanta precisione nei movimenti? Non esiste un’unica spiegazione, ma sembra chiaro che, se commetti errori distruggendo e ricollocando blocchi dell’End e se non costruisci la struttura dall’interno, alla fine il portale non si creerà.

Struttura del portale con lati di 3 blocchiStruttura del portale con lati di 3 blocchi

Ora devi collocare un occhio di Ender in ciascun blocco. Fallo dall’esterno, spostandoti sempre nello stesso senso e guardando i blocchi frontalmente. Sii preciso.

Colloca un occhio di Ender in ciascun bloccoColloca un occhio di Ender in ciascun blocco

Collocando l’ultimo occhio, se il codice è stato generato correttamente, l’interno della struttura diventerà nero, con una piccola animazione di colori chiari. Se così non fosse, ripeti l’operazione, verifica di aver effettuato ciascun passaggio nel modo giusto, prova un altro paio di volte o cambia posizione.

L’interno della struttura diventerà neroL’interno della struttura diventerà nero

Attraversando il portale lasciandoti cadere al suo interno, ti ritroverai direttamente nell’End.

Attraversa il portale e raggiungerai l’EndAttraversa il portale e raggiungerai l’End

Creare un portale dell’End in modalità sopravvivenza

Nella modalità sopravvivenza, all’inizio non disporrai dei materiali necessari per creare un portale per l’End: dovrai ottenerli e ciò richiederà molto lavoro.

La prima cosa che devi fare è creare occhi di Ender e, per farlo, ti servono materiali che sono disponibili soltanto nella dimensione del Nether, l’inferno. Quindi, devi creare un portale di accesso per tale dimensione. Trova blocchi di ossidiana e crea un portale di 5x4 blocchi. Non mettere blocchi negli angoli e non riempire neppure l’interno. Attiva il portale per il Nether con un acciarino, che potrai costruire con una selce e ferro. Dai fuoco ai blocchi interni in basso. Trovi tutti i passaggi per creare un portale per il Nether all’inizio di questa guida.

Una volta nella nuova dimensione, devi trovare verghe di Blaze. Per ottenerle, devi uccidere blaze, un tipo di nemico che puoi trovare solo nelle fortezze del Nether. Facendolo, otterrai le verghe. Assicurati di ottenerne almeno 5, anche se l’ideale sarebbe averne 7 o più.

Devi uccidere un blazeDevi uccidere un blaze

È il momento di ottenere perle di Ender, quindi dovrai uccidere vari endermen. Questo tipo di nemico nero con tentacoli è comune nel mondo in superficie, anche se si può trovare anche nel Nether. Sono nemici che attaccano solo se li guardi frontalmente.

Uccidi un enderman per ottenere una perla di EnderUccidi un enderman per ottenere una perla di Ender

Una volta in tuo possesso le verghe di Blaze e le perle di Ender, puoi creare gli occhi di Ender necessari; te ne servono almeno 9 ma, come sempre, è meglio averne di più. La ricetta è semplice: apri il banco da lavoro e colloca una verga di Blaze per ottenere due polveri di Blaze. Una volta fatto ciò, colloca nella griglia una polvere di Blaze e una perla di Ender. Si otterrà un occhio di Ender.

Ricetta per creare un occhio di EnderRicetta per creare un occhio di Ender

Gli occhi di Ender servono per trovare facilmente fortezze nel tuo mondo. Prendi un occhio di Ender e lancialo: fluttuerà e viaggerà per qualche metro in direzione della fortezza più vicina. Attenzione, perché qualsiasi fortezza si troverà come minimo a 1408 blocchi di distanza dal punto di origine sulla mappa, quindi non ti servirà a nulla usare l’occhio senza aver prima percorso tale distanza. Un altro dettaglio da tenere in considerazione è che gli occhi di Ender hanno il 20% di possibilità di rompersi, usandoli. Nell’altro 80% dei casi, dopo l’uso potrai raccoglierli là dove sono caduti. Ripeti l’operazione e cammina nella direzione indicata dall’occhio finché uno di essi non si sposterà verso il basso: significherà che sei vicino a una fortezza. Se torna indietro, significa che l’hai superata…

Una volta localizzata la fortezza, scava fino a trovarla. Una volta trovata, cerca bene dentro di essa per trovare la stanza del portale. Tutte le fortezze ne hanno una e il portale è facilmente riconoscibile, essendo formato da cubi verdi. Devi collocare un occhio di Ender su ciascun cubo della cornice del portale. Te ne serviranno almeno 12, anche se qualche cubo potrebbe già avere il proprio occhio e, quindi, te ne serviranno meno. Una volta collocato l’ultimo occhio, il portale si attiverà e potrai attraversarlo per raggiungere l’End.

Portale dell’End in una fortezzaPortale dell’End in una fortezza

È utile sapere che nell’End esiste il cosiddetto portale di uscita, una struttura che permette di tornale al mondo normale. Questo portale esiste già, non deve essere creato dall’utente. Per usarlo, devi uccidere l’Enderdragon.