Come mangiare in Minecraft

Far sì che il tuo personaggio mangi, in Minecraft, è semplicissimo. Per mangiare, devi essere in modalità sopravvivenza, dove, oltre a costruire, dovrai sopravvivere ai pericoli che si nascondono là fuori. Se stai giocando in modalità creativa o pacifica, non avrai la possibilità di mangiare: la natura stessa della modalità di gioco non lo permette, quindi non dovrai preoccuparti di dover cercare cibo e mangiarlo.

Prima di tutto, è necessario e logico avere qualche alimento nell’inventario. Se non lo abbiamo nell’inventario visibile nella schermata di gioco, dovremo inserirlo dall’inventario completo. Tocca l’icona dei tre punti.

Accesso all’inventario completoAccesso all’inventario completo

Tocca un alimento dell’inventario in alto e, poi, una casella dell’inventario nella parte inferiore.

Seleziona l’alimento e portalo in una casella dell’inventario in bassoSeleziona l’alimento e portalo in una casella dell’inventario in basso

Ciò renderà gli alimenti disponibili durante il gioco.

Alimenti pronti nell’inventarioAlimenti pronti nell’inventario

Ora, torna al gioco e tocca l’alimento che desideri mangiare in uno slot del tuo inventario, così che il personaggio lo prenda in mano.

Una mela rossa da mangiareUna mela rossa da mangiare

Muovi la mano toccando la parte destra dello schermo e tenendo premuto: il personaggio comincerà a dare morsi al cibo e recupererà cosce di pollo nella barra della fame che si trova nell’angolo in alto a destra.

Barra della fame ripristinataBarra della fame ripristinata

Questi sono i passaggi base per mangiare, ma devi tenere presenti alcune considerazioni:

  • Potrai mangiare soltanto quando la barra della fame non è completa. Se, cioè, hai tutte le cosce, non potrai mangiare (tranne frutta, mele d’oro e latte).
  • La velocità con cui si consuma la barra della fame dipende in gran parte dalla cosiddetta barra di saturazione. Il livello della barra di saturazione è nascosto ma, finché non si svuota la barra della fame, non comincerà ad abbassarsi. Il livello di saturazione diminuisce svolgendo attività come correre. Esistono alimenti che fanno aumentare il livello di saturazione e ritardano la comparsa della fame. Se la barra della fame è quasi piena, dovrai mangiare alimenti con un elevato livello di saturazione e un basso livello di fame (costolette di maiale cotte, bistecche, carne ovina cotta, carote d’oro o mele d’oro).
  • Logicamente, potrai mangiare soltanto se hai degli alimenti. Esistono diversi modi per ottenerli. Puoi uccidere animali per ottenerne la carne (ci sono mucche, maiali, polli, pecore e conigli), pescare, se hai una canna da pesca (pesci, salmoni, pesci tropicali) o creare le tue coltivazioni e raccoglierne i frutti (patate, carote, barbabietole, mele, angurie). Nel caso di carne e pesce, se cuocerai gli alimenti in una fornace, i benefici saranno 3 volte maggiori per la barra della fame e fino a 5 volte maggiori per la barra della saturazione. E, anche se è commestibile anche crudo, fai molta attenzione con il pollo (c’è un 30% di possibilità di intossicazione) e altri elementi tossici.
  • Combinando ingredienti, puoi ottenere altri alimenti, come pane (combinando grano), torte (combinando latte, uova, zucchero e grano), biscotti (combinando grano e cacao)… Non apportano molto in quanto a saturazione, ma permettono di riprenderti, se hai fame. Nel caso delle carote d’oro e delle mele d’oro (combinandole con lingotti d’oro), i benefici sono maggiori.
  • Evita le intossicazioni: alcuni alimenti sono di per sé tossici o possono generare problemi se non vengono cotti correttamente prima di consumarli. Il pollo crudo presenta il 30% di possibilità di farti ammalare, come abbiamo visto, mentre la carne marcia l’80%. Evita ad ogni costo il pesce palla e gli occhi di ragno (100% di probabilità di farti ammalare). Ogni alimento può far perdere diverse quantità di salute: bevi del latte per contrastarne gli effetti.