Come usare Lucky Patcher senza root

Il funzionamento di Lucky Patcher è esattamente lo stesso sia sui dispositivi con root che su quelli senza root. È possibile utilizzare Lucky Patcher senza le autorizzazioni di superutente. Tuttavia, tieni presente che non tutte le funzioni sono disponibili. Successivamente, spieghiamo cosa puoi fare senza accesso root e cosa no.

Prima di tutto, senza root è ancora possibile modificare le applicazioni. In questo modo, puoi eliminare la pubblicità da un gioco oppure ottenere determinate risorse per alleggerire la difficoltà di una partita. Per iniziare, apri il menu delle opzioni premendo l'applicazione che desideri modificare e poi tocca Menu of patches.

Menu di modificheMenu di modifiche

Come puoi vedere, l'unica opzione è Create Modified APK file. Questo perché, su dispositivi senza root, Lucky Patcher non è in grado di modificare direttamente le applicazioni e deve estrarre il suo file APK, modificarlo e, successivamente, installarlo.

Creare APK modificatoCreare APK modificato

Nel seguente menu puoi applicare più patch contemporaneamente.

Applicare varie patchApplicare varie patch

D'altra parte, hai la possibilità di rimuovere la verifica della licenza.

Eliminare licenzeEliminare licenze

Ovviamente è anche possibile eliminare gli annunci di Google.

Eliminare annunciEliminare annunci

Infine, emula gli acquisti in-app con l'opzione APK rebuilt for InApp and LVL emulation.

Emulare acquisti in-appEmulare acquisti in-app

Allo stesso modo, senza accesso root è ancora possibile estrarre i file di installazione in formato APK da qualsiasi app installata sul tuo dispositivo. Grazie a ciò, puoi avere un backup e installarlo su qualsiasi Android senza utilizzare l'app store.

Tieni presente che senza i privilegi di superutente, perderai alcune funzionalità interessanti. Ad esempio, non potrai sbarazzarti di bloatware, quelle applicazioni preinstallate sul tuo dispositivo che sono impossibili da disinstallare. Inoltre, non avrai la possibilità di modificare le autorizzazioni, eliminare i file ODEX o congelare applicazioni. Per confronto, ecco uno screenshot del menu Tools dopo aver concesso le autorizzazioni di superutente a Lucky Patcher.

La necessità di avere il root sul tuo dispositivo quando utilizzi questo strumento dipenderà da te. Ricorda che usare Lucky Patcher senza root è molto più sicuro. Non avere autorizzazioni elevate può essere considerato una protezione che impedisce di apportare modifiche errate. L'applicazione di patch a determinate applicazioni può farti perdere dati o persino rendere il tuo dispositivo permanentemente inutilizzabile.