Come usare Lucky Patcher in giochi per Windows PC

Lucky Patcher è uno strumento di modifica e gestione delle applicazioni sviluppato per Android. Quindi, non può essere utilizzato nei videogiochi che si eseguono su Windows. Tuttavia, ci sono alcune strade alternative che vale la pena visionare.

Prima di tutto, devi tenere presente che Lucky Patcher funziona solo su Android. Questo strumento non può essere trovato in un altro sistema operativo corrente, come iOS, Windows o MacOS. Tuttavia, esiste una soluzione parziale che potrebbe rendere felici alcuni utenti: eseguire applicazioni Android su Windows. Ciò è possibile installando un emulatore. In questo modo, dai vita a una macchina virtuale che simula l'ambiente Android e dove puoi installare giochi e app sviluppate per il sistema operativo di Google come Lucky Patcher. Ovviamente, non è una soluzione definitiva o perfetta, dal momento che Lucky Patcher funzionerebbe in quell'ambiente chiuso e non sarebbe in grado di interagire con il software sul nostro PC, solo con i giochi dell'emulatore. Questo fatto rende impossibile modificare i giochi progettati per funzionare su Windows. Se, anche così, vuoi giocare ai videogiochi sviluppati per Android sul tuo PC, puoi utilizzare BlueStacks, una macchina virtuale completa usata frequentemente per questo scopo, e Lucky Patcher se questa era la tua intenzione.

D'altra parte, esiste un software di modifica specificamente progettato per Windows e la sua collezione di giochi. Un buon esempio è Cheat Engine, che ti consente di applicare trucchi a titoli noti e popolari come FIFA. Grazie a quest'applicazione puoi modulare la difficoltà delle tue partite in quei giochi che si eseguono su Windows.

Sebbene Lucky Patcher non funzioni su Windows, puoi usarlo sul tuo dispositivo Android per innumerevoli cose. Oltre a modificare i videogiochi, è in grado di estrarre gli APK delle tue applicazioni, modificarne le autorizzazioni o persino eliminare le applicazioni spazzatura preinstallate sul tuo dispositivo. Tieni presente che molte di queste funzioni richiedono l'accesso root.