Che cos'è e a cosa serve Instagram

Instagram è un social network di fotografie. Fu lanciato nel 2010 e inizialmente era disponibile solo su iOS. Il concetto originale era basato su una premessa molto semplice: condividere fotografie scattate con il telefono, modificate in modo semplice mediante l'uso di filtri. Creato da Kevin Systrom e Mike Krieger, Instagram raggiunse una notevole quota di utenti appena due anni dopo il suo lancio. Nell'aprile 2012, riuscì a superare la barriera dei 100 milioni di utenti attivi e, di nuovo, due anni dopo, nel 2014, la soglia dei 300 milioni.

Instagram è un'applicazione multipiattaforma disponibile su iOS, Android e Windows 10. Inoltre, è accessibile dal web, anche se con funzioni limitate, come il caricamento di foto. In passato, ha avuto anche una versione per Windows Phone.

Uno dei passaggi chiave nella storia di questo popolare social network è stato il suo acquisto da parte di Facebook, il 9 aprile 2012, per un miliardo di dollari. Da quel momento, si sono verificati alcuni cambiamenti. Per esempio, i termini e le condizioni di servizio sono stati modificati, attribuendo a Instagram un maggiore controllo sui contenuti ospitati sui suoi server. Tuttavia, la pressione di alcuni account popolari ha fatto fare un passo indietro ai responsabili del servizio.

Instagram ha acquisito nuove funzionalità, che lo hanno allontanato dal suo scopo originale. Per esempio, a partire dalla sua quarta versione, è stato attivato il caricamento di video. Inoltre, nel 2013, la socializzazione tra gli utenti è migliorata, con la possibilità di taggare gli altri e, soprattutto, grazie a un sistema di messaggistica, Instagram Direct. Tuttavia, una delle vere rivoluzioni di questo social network sono state le storie. Questi contenuti effimeri, che scompaiono dopo 24 ore, sono senza dubbio uno dei suoi punti forti.

Attualmente, Instagram può servire a diversi scopi. Per esempio, molti utenti hanno iniziato a usarlo per informarsi sulle ultime notizie, per seguire le loro celebrità e marche preferite, o anche per acquistare i loro prodotti. Naturalmente, può anche essere usato per condividere i nostri ricordi con le nostre cerchie più intime o semplicemente per conservare le nostre foto preferite.

Non c'è dubbio che la popolarità di questo social network stia crescendo, così come le sue possibilità. Quali nuove funzionalità introdurranno in futuro i suoi sviluppatori? Purtroppo, non abbiamo altra scelta che aspettare. Quello che sappiamo è che Instagram sa molto bene come creare tendenze.