Quando è uscito Garena Free Fire

Garena Free Fire fu lanciato ufficialmente il 4 dicembre 2017 per iOS e Android. Tuttavia, dal mese di novembre esisteva una beta aperta del gioco e i primi report di aggiornamento risalgono all’ottobre di quell’anno. La sua uscita coincise con quella di molti altri giochi battle royale, in particolare Fortnite e PUBG, entrambi considerati punti di riferimento del genere. Da allora, questo titolo è diventato uno dei punti di riferimento dei battle royale a pieno diritto per quanto riguarda i dispositivi mobili. Le sue caratteristiche gli hanno permesso di guadagnarsi il rispetto dei più pignoli, ma è anche riuscito ad attirare giocatori occasionali e i più giovani.

Garena Free Fire è un videogioco di tipo battle royale completamente gratuito, anche se prevede acquisti in-app. In ogni caso, è possibile avanzare nel gioco senza dover ricorrere a micropagamenti, dato che gli acquisti in-app riguardano la parte estetica e non influiscono sulla competitività delle partite, dove, in teoria, tutti i giocatori godono delle stesse possibilità. Un’altra chiave del suo successo sta nei requisiti tecnici richiesti per giocare, sensibilmente inferiori a quelli di altri giochi, e che permettono a giocatori con ogni tipo di dispositivo di giocare in maniera fluida senza doversi preoccupare per la potenza tecnica.

Il gioco è opera dello studio di sviluppo 111dots ed è distribuito da Garena, un’azienda del sud-est asiatico dedita all’intrattenimento digitale che ha deciso di scommettere su propri titoli con Garena Free Fire.