Come salvare una pagina web come file PDF su Chrome

Salvare una pagina web come file PDF consente di potervi accedere in qualsiasi momento, persino in assenza di una connessione Internet. Diamo uno sguardo ai vari passaggi da seguire per farlo.

Convertire un sito in PDF con Chrome per Android è molto facile, se sai come farlo. Innanzitutto, apri il browser, dirigiti sulla pagina web che desideri salvare e apri il menu (premendo sui tre punti nell’angolo in alto a destra della schermata):

Menu di ChromeMenu di Chrome

Tra le opzioni del menu, seleziona Share:

Pulsante per condividere su ChromePulsante per condividere su Chrome

Comparirà una lista di contatti e di applicazioni sulle quali condividere la pagina. Quella che ci interessa nel nostro caso (e quella che dovrai selezionare) è Print:

Opzioni per condividereOpzioni per condividere

Nella schermata successiva, dovrai premere su Select a printer.

Selezionare il tipo di stampanteSelezionare il tipo di stampante

Nel menu a tendina che si aprirà, seleziona Save as PDF:

Selezione di stampante PDFSelezione di stampante PDF

Successivamente, premi il pulsante verde e bianco a destra della schermata, che presenta il disegno di una freccia verso il basso e la dicitura PDF:

Salvataggio della pagina come PDFSalvataggio della pagina come PDF

Adesso comparirà il File Explorer di Google (visualizzando la cartella Downloads di default) che ti consentirà di scegliere dove salvare il file. Se la cartella predefinita ti sta bene, dovrai semplicemente premere il tasto Save:

Cartella di Download nel File Explorer di AndroidCartella di Download nel File Explorer di Android

Se desideri salvarlo su un’altra cartella, premi il tasto del menu sulla schermata che si trova in alto a sinistra:

Scegliere una nuova posizioneScegliere una nuova posizione

In questo caso, Chrome ci consente di salvarlo nella cartella dei download o sulla scheda di memoria SD. Clicchiamo sopra questa seconda opzione per trovare una nuova posizione:

Selezione della scheda di memoriaSelezione della scheda di memoria

In questo caso, il procedimento da seguire sarà identico: se ci va bene salvarlo nella directory principale, basterà premere Save. In caso contrario, dovremo scegliere una cartella o crearla se questa non esiste ancora. Per crearla, dovremo premere sul pulsante nell’angolo in alto a destra della schermata:

Menu dell’Explorer di GoogleMenu dell’Explorer di Google

Poi, premeremo su New folder.

Creare una nuova cartellaCreare una nuova cartella

Rinominiamo la nostra nuova cartella come preferiamo (nel nostro caso, “PDFs”) e premiamo su OK:

Nome della nuova cartellaNome della nuova cartella

La cartella si aprirà automaticamente e potremo vedere che si trova effettivamente vuota. In seguito, dovremo premere su Save per salvare il file PDF nella cartella appena creata:

Salvataggio del documento nella nuova cartellaSalvataggio del documento nella nuova cartella

Per verificare il corretto salvataggio, apri la tua app di File Manager e accedi alla directory in cui hai salvato il file PDF. Se tutto ha funzionato correttamente, qui dovresti trovare il documento:

PDF salvato nella posizione selezionataPDF salvato nella posizione selezionata

A questo punto, e una volta appreso questi semplici passaggi, potrai salvare in formato PDF qualsiasi pagine web.